A fianco del popolo Saharawi

luglio 11, 2017 in Comunicati Stampa da alessia

Roma, 11 luglio 2017 – “Tanti anni di battaglie in difesa del popolo Saharawi e del suo diritto all’autodeterminazione fatte ed oggi che fanno? Tutto dimenticato?” Così la senatrice Alessia Petraglia commentando la presentazione alla stampa del libro di Massimiliano Boccolini e Alessio Postiglione oggi pomeriggio alla Camera.
“Il testo è stato aspramente criticato dalla Rappresentanza italiana del Fronte Polisario, che ha dato mandato ai suoi legali per valutare un’eventuale denuncia per diffamazione nei confronti della casa editrice e degli autori. Mi sembra grave che esponenti toscani di un partito, prima Ds oggi Pd, che hanno avuto negli anni il tempo e il modo di conoscere bene e di persona il contesto politico e quello reale in cui vive il Popolo Saharawi, oggi si trovi seduto a un tavolo dove si presenta un libro che evita ogni riferimento alla situazione riconosciuta dalle Nazioni Unite, non affronta la questione delle responsabilità dello stato occupante, quello marocchino, non fa alcun riferimento alla storia del Fronte Polisario, l’unico movimento di liberazione che ha accettato di lasciare alle Nazioni Unite l’organizzazione di un referendum di autodeterminazione, in cambio dell’accettazione del “cessate il fuoco”.
“Sapendo che negli anni c’è stata la possibilità di conoscere questa realtà da vicino e sul campo ci stupisce profondamente la decisione di voler presentare, in un contesto autorevole come quello della Camera dei Deputati, un libro come questo e sostenerne così i contenuti politici espressi”, conclude la senatrice di SI Alessia Petraglia.