Alessia Petraglia, SEL: “ Fermiamo lo scempio del porto di Talamone”

febbraio 11, 2010 in Comunicati Stampa da alessia

Come si può pensare di costruire un porto di 1000 posti barca a Talamone, un’area di grande interesse naturalistico riconosciuta tale anche dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali! Il Comune di Orbetello, di cui è sindaco il Ministro Matteoli, vuole realizzare un nuovo porto turistico per mega-yacht che provocherebbe dei gravi danni alla natura e all’ambiente. – ha dichiarato Alessia Petraglia di SEL – Vista la competenza regionale in materia di Concessioni sui beni del Demanio Marittimo presenti nelle aree portuali, noi di SEL abbiamo chiesto alla Giunta Regionale di intervenire affinchè si crei un sistema portuale di piccole dimensioni e di basso impatto ambientale che privilegi il recupero di strutture già esistenti, senza nuove colate di cemento, che possa dare sviluppo all’area senza andare ad intaccare o modificare le caratteristiche naturali di Talamone. Non è ammissibile – conclude Petraglia – che si sfiguri l’ennesimo tratto di costa tirrenica. Faremo questa battaglia insieme ai cittadini ed alle associazioni del territorio”.