Contro la chiusura della sede INPS di Colle Val d’Elsa

gennaio 15, 2018 in Comunicati Stampa da alessia

Depositerò una interrogazione al Ministro Poletti per chiedere la permanenza della sede dell’INPS di Colle Val d’Elsa. Questo che segue è il comunicato stampa del Coordinamento Valdelsa Senese di Liberi e Uguali.

CONTRO LA CHIUSURA DELLA SEDE INPS DI COLLE VAL D’ELSA SOLLECITIAMO LA MOBILITAZIONI DEI CIITTADINI DELLE FORZE POLITICHE E SOCIALI E L’INTERESSAMENTO FATTIVO DEL COMUNE

La chiusura delle sede INPS di Colle Val d’Elsa, un servizio pubblico che, nonostante le carenze di personale, è sempre stato molto apprezzato dalle imprese e dai Cittadini Colligiani e da quelli dei Comuni di Poggibonsi, San Gimignano, Casole, Radicondoli, sarebbe un duro colpo per il sistema di relazioni sociali di questa zona.

Non può essere, per l’ennesima volta, scaricata sui cittadini, in particolare sulla parte più svantaggiata di loro, quella con maggiori disagi per la mobilità, la presunta razionalizzazione dei costi. Servizi importanti come quelli pensionistici, del sostegno del reddito e dell’invalidità, rivolti a sostenere soprattutto chi è in difficoltà, devono avere un presidio di riferimento zonale facilmente raggiungibile in Valdelsa.

Di fronte a questa esigenza tutti i cittadini, tutte le forze politiche democratiche, sindacali e sociali di questa zona, unitamente alle Istituzioni, hanno il dovere di difendere il mantenimento di un presidio importante come la sede Inps di Colle Val d’Elsa. In particolare torniamo a chiedere al Comune di impegnarsi a partire da una valutazione di soluzioni alternative per risolvere il problema dei costi della sede, prima che la situazione possa precipitare.

Soluzione che noi, allora SEL, avevamo già proposto all’Amministrazione Comunale Colligiana in tempi non sospetti, era la possibilità di usare spazi totalmente o parzialmente inutilizzati a disposizione delle diverse amministrazioni locali e/o statali, per garantire il mantenimento del servizio in loco. Un impegno positivo in tal senso costituirebbe un presupposto forte per sostenere fino in fondo l’assurdità di un provvedimento che danneggerebbe tutta la Valdelsa.

La Senatrice Alessia Petraglia, di Liberi E Uguali, presenterà una interrogazione al Ministro competente, Poletti, per la permanenza della sede Inps a Colle V.E.

Colle Val d’Elsa 15 gennaio 2018