Convegno di bioetica: interviene la capogruppo di SD Petraglia: “Inaccettabili le strumentalizzazioni ideologiche e politiche, imbarazzanti le assenze”

ottobre 30, 2008 in Comunicati Stampa da alessia

“Consideriamo vergognose ed inaccettabili le strumentalizzazioni ideologiche e politiche quando si discute e ci si confronta su questioni etiche che riguardano, tra l’altro, il diritto alla salute e la libertà di scelta dei cittadini. Sono ancora più imbarazzanti in questo ambito i tentativi di censura e le improvvise assenze annunciate dai rappresentanti delle istituzioni”. Così la capogruppo di Sinistra Democratica in Consiglio Regionale Alessia Petraglia interviene sulla vicenda del convegno di neonatologia che si terrà oggi al Meyer. “Il convegno aveva come oggetto una questione di estrema importanza per la comunità scientifica e per l’intera società. Se la Carta di Firenze – aggiunge la capogruppo di SD – è stato infatti un primo tentativo di offrire delle linee guida agli operatori sanitari chiamati quotidianamente a decidere, i quali devono avere precise procedure da rispettare durante il loro operato, l’evento di oggi proseguiva ed approfondiva una discussione all’insegna della libertà di opinione e del confronto. Proprio per la rilevanza del tema trattato – conclude Petraglia – riteniamo che su argomenti così delicati il dialogo avrebbe dovuto necessariamente proseguire attraverso il coinvolgimento sia del pensiero scientifico che dei rappresentanti politici. E’ stata persa una buona occasione”.