Elezioni primarie del 13 dicembre 2009: noi sosteniamo Alessia Petraglia.

dicembre 12, 2009 in Comunicati Stampa da alessia

Mancano pochi giorni alle elezioni primarie, a quello spazio ideale che unisce candidati e elettori. È un diritto di tutti scegliere consapevolmente chi possa rappresentarci. Così come esprimere un’opinione su chi si intende votare. Qui l’appello di alcune personalità appartenenti a mondi, culture, esperienze di vita, generazioni ed estrazioni sociali diverse, che hanno fiducia in Alessia Petraglia e la sostengono. Tra loro Giuliana Sgrena, Sergio Staino, Marco Geddes, Mariella Orsi, Marcello Buiatti e Laila Abi Ahmed.

“Ciascuno di noi che in questi anni ha avuto modo di conoscere Alessia Petraglia ha un motivo per stimarla. Oggi sono tanti e diversi i buoni motivi che ci portano a sostenerla alle elezioni primarie del 13 dicembre.

Alcuni di noi hanno avuto modo di apprezzarne la tenacia e la decisione nella difesa dei diritti degli studenti universitari e nell’impegno nell’associazionismo, quel mondo che è fabbrica di socialità contro la solitudine e di coscienza civile contro egoismi e disinteresse.

Altri di noi l’hanno conosciuta da consigliera regionale, e ne ricordano il suo ingresso in punta di piedi, pronta ad imparare, ma con la forza del suo autonomo bagaglio di consapevolezza critica e di passione civile.

Altri di noi l’hanno vista agire con determinazione e competenza quando, da capogruppo consiliare, ha affrontato in prima persona il difficile compito di studiare, approfondire, proporre in Consiglio regionale soluzioni su materie anche complesse.

L’abbiamo vista capace di dire dei sì e dire dei no, conquistandosi la stima di alleati e avversari con la sua capacità di ragionamento, a testa alta, senza vacuità e subalternità,.

La stimiamo perché, come solo le donne sanno fare, trasforma i valori in feconda azione concreta e utile che, mentre cambia la vita delle persone, prova a cambiare il mondo.

Riconosciamo ad Alessia Petraglia rigore morale, disponibilità verso gli altri, capacità di agire con un profondo senso delle istituzioni, consapevolezza di una missione collettiva da portare avanti. Alessia non ha perso di vista né la strada fatta né quella parte di mondo senza potere, senza denaro, senza forza che – senza persone come lei – non avrebbe voce nella politica e nelle istituzioni.

Per questo volentieri sosteniamo Alessia Petraglia ed invitiamo donne e uomini a votarla”.

Laila Abi Ahmed, Presidente Associazione Nosotras.

Anna Bainotti, assistente sociale.

Mara Baronti, Presidente Il Giardino dei ciliegi.

Marcello Buiatti, docente universitario.

Lapo Casetti, ricercatore universitario.

Roberta Cirri, ginecologa.

Dinora Corsi, docente universitaria.

Eros Cruccolini, consigliere comunale Firenze.

Maresa D’Arcangelo, Presidente Laboratorio Immagine Donna.

Enrico Fink, attore.

Marco Geddes da Filicaia, medico.

Laura Grazzini, responsabile immigrazione Arci Firenze.

Angela Marranca, psicologa.

Mariella Orsi, sociologa.

Lisa Parrini, avvocata penalista.

Debora Picchi, circolo Arci Isolotto.

Rocca Salvia, ginecologa.

Paolo Sarti, pediatra.

Laura Scillone, ginecologa.

Giuliana Sgrena, giornalista.

Sergio Staino, cartoonist.

Vincenzo Striano, Presidente Arci Toscana.

Sandra Teroni, docente universitaria.

Per aderire: primarie@alessiapetraglia.it