Giornata mondiale dell’acqua. Petraglia, SEL: “Il bene più prezioso che abbiamo non è una merce”

marzo 22, 2010 in News e iniziative da alessia

“Nella giornata mondiale dell’acqua, Sel Toscana ribadisce la propria ferma ed attiva opposizione al processo di privatizzazione dell’acqua”- ha affermato Alessia Petraglia, capolista del gruppo alle prossime elezioni regionali. Sabato scorso Sinistra Ecologia Libertà era a Roma insieme a 200mila persone nella coloratissima manifestazione per la ripubblicizzazione dell’acqua. Tra qualche settimana partirà la campagna di raccolta firme per abrogare la Legge Ronchi, che il Governo Berlusconi ha approvato il 19 novembre scorso e che mercifica il bene più prezioso che abbiamo. Sinistra Ecologia Libertà darà tutto il sostegno possibile al Comitato Promotore del Referendum ed al Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua pubblica. “La privatizzazione, che consegnerebbe la nostra acqua alle grandi aziende multinazionali- ha concluso Petraglia- verrebbe pagata dai nostri cittadini con un aumento delle tariffe ed un peggioramento del servizio, ma anche dai cittadini più poveri del Sud del mondo. Le cifre fornite oggi dall’Onu parlano chiaro: dimostrano come ci siano molte più persone al mondo uccise dal mancato accesso all’acqua potabile piuttosto che da altre malattie o forme di violenza, guerre incluse“.