L. Stabilità, depositato emendamento di SEL per il reclutamento di giovani ricercatori nelle università

dicembre 11, 2014 in Comunicati Stampa da alessia

E’ stato depositato e sarà discusso nelle prossime ore l’emendamento di SEL, a prima firma della senatrice toscana Alessia Petraglia, che reintroduce il vincolo di assunzione di un nuovo ricercatore di tipo B (con prospettiva di accesso al ruolo) per ogni nuovo professore ordinario nelle università italiane, soppresso nel testo della Legge di Stabilità in discussione al Senato.

“L’abolizione del vincolo – osserva Petraglia – apre di fatto ad un’ulteriore precarizzazione dei giovani ricercatori, dal momento che gli atenei si andranno ad orientare verso figure più deboli contrattualmente e più economiche. La conseguenza sarà che sempre più ricercatori italiani, comprensibilmente, prenderanno la via dell’estero, dove le prospettive sono più chiare e più promettenti. Investire in ricerca significa soprattutto investire nelle persone che la rendono possibile: auspichiamo che la maggioranza voglia ascoltare la voce delle centinaia di ricercatori che chiedono al Governo di fare un passo indietro. Non prevedere una norma a garanzia del reclutamento dei giovani ricercatori nei piani di crescita di ateneo sarebbe un clamoroso errore”.