La scuola a cui lavoriamo

maggio 23, 2017 in In Parlamento da alessia

Per molti non addetti ai lavori è spesso difficile capire le ragioni del caos che aumenta ogni giorno nelle scuole di tutto il Paese ma quello che è straordinario è che l’incomprensione appartiene anche a chi nella scuola ci lavora. Un ingarbugliato sistema di punteggi e graduatorie, gestito da un ministero che produce pure provvedimenti contrastanti, confonde le idee anche del personale della scuola. Per un esercito di insegnanti precari, in attesa di sapere se riusciranno a salire in cattedra, la strada non è sempre univoca e i requisiti richiesti spesso variano a seconda della materia che si intende insegnare. La legge 107 ha contribuito notevolmente a sovrapporre norme e ad aumentare la confusione.
Per questo abbiamo depositato ben tre interrogazioni, per chiedere al Governo chiarezza visto che stiamo parlando delle vite sospese di tante persone. Il nuovo percorso di reclutamento prevede il FIT (percorso di formazione iniziale e tirocinio ed un concorso che prevede una serie di requisiti tra cui l’acquisizione di 24 crediti in alcune discipline) e non si preoccupa di assicurare che siano le università pubbliche ad erogare i crediti in forma gratuita: c’è tutta una platea di privati pronti a mettere a punto dei corsi ad alto costo. Si leva un problema al Miur e lo si infila nelle tasche dei lavoratori della scuola.
Accanto a chi è già pronto per le nomine in ruolo, ci sono tanti che aspettano di conoscere i risultati dell’ultimo concorso a cattedra e quindi di poter vedere una graduatoria dove siano presenti e poter finalmente iniziare ad insegnare. Infine non dimentichiamo i tanti che aspettano invano che si rinnovino le graduatorie di seconda e terza fascia d’istituto, uno zoccolo duro di persone oneste che fa meno rumore di chi si azzuffa in una rissa, ma costruisce un futuro migliore per i nostri figli.
Qui trovate i testi delle interrogazioni presentate.
Interrogazione relativa alla questione dei 24 CFU per accedere ai nuovi percorsi di reclutamento e alle anomalie che si sta verificando rispetto ai soggetti privati che erogano facilmente questa formazione
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=1022585

Interrogazione relativa alla consistenza dei vincitori e idonei del concorso a cattedra 2016 e sollecito dei ritardi, esempio il caso Sardegna dove si attendono ancora le pubblicazioni dei risultati delle prove scritte di infanzia e primaria
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=1022586

Interrogazione relativa al ritardo nella pubblicazione dei bandi per il rinnovo delle graduatorie di istituto di seconda e terza fascia
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=1022625