Legge elettorale e riduzione consiglieri. La posizione di Petraglia (SD), Lupi (Verdi) e Montemagni (Misto): “un voto a favore della (insufficiente) riduzione dei consiglieri e contrario ad una legge elettorale basata sugli interessi particolari di PD e PDL”

luglio 30, 2009 in Comunicati Stampa da alessia

Di seguito la dichiarazione di Alessia Petraglia, Mario Lupi e Marco Montemagni, capigruppo di SD, Verdi e gruppo Misto, dopo le votazioni su legge elettorale e Statuto. “Abbiamo votato a favore della proposta di modifica dello Statuto che porta il numero dei consiglieri a 55 perché siamo convinti che si dovesse dare comunque una risposta alla esigenza di riduzione dei costi della politica, anche se avremmo voluto una diminuzione più netta a 50. Così come abbiamo votato contro una legge elettorale orientata non all’interesse generale ma alle esigenze particolari di PD e PDL. Una legge elettorale che mantiene le liste bloccate, senza nemmeno prevedere l’alternanza uomo-donna, con uno sbarramento che serve solo a garantire più seggi a PD e PDL. Peraltro con questa legge il PD continua a compiere l’errore di cercare di risolvere i propri problemi politici tentando di annientare i propri alleati con le leggi elettorali, invece di impegnarsi nella ricostruzione di una alleanza di centro-sinistra unita e coesa”.