Lucchini, sen. Petraglia (SEL): “Il Governo si attivi per scongiurare il blocco della produzione”

febbraio 12, 2014 in Comunicati Stampa, In Parlamento da alessia

“Il Governo si attivi subito per scongiurare il blocco dell’altoforno della Lucchini e dia seguito all’impegno preso nei mesi passati davanti ai lavoratori e ai cittadini: garantire la continuità produttiva in attesa di conoscere il nome del nuovo acquirente”.
Lo dichiara la senatrice toscana di SEL Alessia Petraglia a proposito del rischio di stop per lo stabilimento di Piombino dovuto all’esaurimento delle materie prime necessarie al suo funzionamento.
“Il gruppo SEL al Senato – dice ancora Petraglia – ha presentato un’interrogazione ai Ministri dello Sviluppo Economico e del Lavoro per sollecitare un intervento immediato e non rinviabile, dal momento che, per evitare il blocco già a partire dal mese prossimo, le materie prime dovranno essere acquistate nel giro di pochi giorni. Oltre a questo, chiediamo al Governo di fare la sua parte in questa vicenda convocando subito un tavolo che sblocchi una situazione che da troppo tempo si trova in una fase di stallo, e di rendere note quali iniziative finanziarie e progettuali intenda mettere in campo per evitare il fallimento della Lucchini, un tassello di primaria importanza del settore siderurgico nazionale”.
“Ancora una volta – conclude la Senatrice – torniamo, infine, a porre una domanda fondamentale per questa e per altre crisi: che cosa si intende fare per definire e lanciare, dopo decenni di navigazione a vista e improvvisazione, una seria politica industriale per il nostro Paese? Solo definendo obiettivi, coordinando i settori industriali, puntando su capitale umano e innovazione possiamo trovare una via d’uscita dal baratro nel quale versa da anni la nostra economia”.