Petraglia, Ciucchi, Lupi e Montemagni aderiscono a nome dei gruppi di Sinistra e Libertà alla manifestazione sull’Iran: “La Toscana, terra di libertà e diritti, si mobiliti in solidarietà del popolo iraniano”

giugno 25, 2009 in Comunicati Stampa da alessia

“Siamo con il popolo iraniano che si batte per la libertà ed i diritti. Per questo saremo stasera in Piazza Ghiberti”. Con queste parole Alessia Petraglia, Pieraldo Ciucchi, Mario Lupi e Marco Montemagni, a nome dei gruppi consiliari in Consiglio Regionale di Sinistra e Libertà (SD, PS, Verdi e Misto), annunciano l’adesione alla manifestazione organizzata per stasera dagli iraniani a Firenze a sostegno del diritto del loro popolo a scegliere chi lo deve governare. “La repressione in atto contro chi richiede che sia fatta piena luce sui risultati delle elezioni in Iran e la negazione di diritti universali come quello alla manifestazione del proprio pensiero e della propria opinione – continuano gli esponenti di Sinistra e Libertà – chiamano la comunità internazionale a mobilitarsi con le armi della politica e della diplomazia. Ma chiamano anche la società civile, le forze politiche e sindacali, le istituzioni e l’associazionismo di una terra come quella toscana, affezionata alla libertà ed ai diritti ed attenta a ciò che succede nel mondo, a manifestare solidarietà alle donne e agli uomini dell’Iran. E’ per questo che – concludono Petraglia, Ciucchi, Lupi e Montemagni – oltre ad essere in piazza stasera, faremo la nostra parte affinchè la Toscana ed il suo Consiglio Regionale prendano una posizione netta ed inequivocabile su quanto sta accadendo in Iran, chiedendo la fine della repressione”.