Project Ospedale San Giuseppe di Empoli. Petraglia (SD): “Soddisfatti per la risposta di Rossi alla nostra interrogazione sulle garanzie per le 28 dipendenti ASL 11”

marzo 13, 2009 in Comunicati Stampa da alessia

«Soddisfazione per le rassicurazioni dell’assessore Rossi sul destino delle 28 dipendenti della ASL 11 interessate dal trasferimento per il project financing per il completamento del nuovo ospedale San Giuseppe di Empoli». Questo il commento della capogruppo di Sinistra Democratica Alessia Petraglia che, insieme alla collega Bruna Giovannini ed al consigliere del gruppo Misto Marco Montemagni, aveva presentato una interrogazione in merito a cui l’assessore Rossi ha risposto. Nella interrogazione si chiedevano informazioni sulla modalità con cui le 28 dipendenti sarebbero state trasferite temporaneamente all’associazione temporanea di impresa (ATI) concessionaria del project per svolgere le mansioni previste dal project stesso. «L’assessore nella sua risposta ha assicurato che il personale trasferito manterrà lo status giuridico ed economico di dipendente pubblico – afferma Petraglia – e che, in caso di rinuncia del trasferimento alla ATI, le lavoratrici godranno delle garanzie previste dai contratti di lavoro nazionale e aziendale. Inoltre – aggiunge la consigliera regionale – per quanto riguarda la fase transitoria precedente al termine dei lavori di riammodernamento dei locali del “San Giuseppe”, Rossi nella sua risposta ci ha garantito che le 28 dipendenti trasferite saranno impiegate in sedi lavorative dell’ATI collocate all’interno del territorio della ASL 11, tenendo conto prioritariamente delle opzioni individuali e della distanza dalla sede di residenza di ciascuna dipendente».