Register Dada: “No alle speculazioni”

marzo 2, 2018 in Campagna elettorale 2018, Comunicati Stampa da alessia

Piena solidarietà ai lavoratori del gruppo Register Dada, contro ogni speculazione. La notizia di 30 licenziamenti ci allarma e al tempo stesso ci indigna perché non siamo dinanzi ad una azienda in crisi. I dati economici parlano di una realtà in crescita in crescita, dovuta in primis alla bravura dei suoi dipendenti.
In questi anni abbiamo avuto modo di conoscere Dada e i suoi lavoratori e ne abbiamo apprezzato la capacità di anticipare le migliori innovazioni dell’informatica.
Licenziare per migliorare conti già buoni, rendendo più appetibile l’azienda, rappresenta la vera faccia della finanziarizzazione dell’economia che sta producendo ovunque soltanto precarietà e disoccupazione. I veri imprenditori sono tali se credono nel sistema produttivo e ci investono.
Nessuno può e deve permettersi di licenziare lavoratori senza motivo. In caso di crisi vere, invece, vanno utilizzati gli ammortizzatori sociali. Le imprese serie si fanno carico della propria responsabilità sociale, altrimenti ci troviamo di fronte a degli speculatori che vanno combattuti con ogni mezzo necessario.