Sciopero TLC: “Un settore altamente strategico. Subito il rinnovo del contratto per contribuire al rilancio”

febbraio 1, 2017 in Comunicati Stampa da alessia

Roma, 31 gennaio 2017 – Il contratto nazionale è scaduto da due anni, mentre l’aumento salariale più recente è di 28 mesi fa.: oggi sciopero dei lavoratori delle Telecomunicazioni, 180mila in tutta Italia.

Per questo la protesta dei lavoratori è sacrosanta. Il settore delle Telecomunicazioni è fondamentale per la crescita del nostro paese: va rafforzato e ampliato perché potrebbe essere uno dei motori dello sviluppo occupazionale. Quindi oggi va la nostra solidarietà ai lavoratori del settore che hanno scioperato e sono scesi in piazza con manifestazioni in tutta Italia- dichiara la senatrice di Sinistra Italiana Alessia Petraglia – Lavoratori che sembrano essere i soli interessati alla qualità del servizio offerto mentre le aziende sono orientate ai tagli. Le vertenze aperte sono numerose, troppe, e coinvolgono migliaia di persone: Almaviva, Ericsson, Tim.”

“È tempo di dimostrare capacità di impresa valorizzando il lavoro e rinnovando il contratto. È il primo passo per attrarre nuovi investimenti e rilanciare il settore”